MarusOS: trasforma il tuo smartphone Android in un desktop Linux Debian-based

E’ probabile che il vostro smartphone sia abbastanza potente per eseguire alcune applicazioni desktop, come le “suite” per ufficio. browser web, e altri tool di produttività. Ma il software presente sulla quasi totalità degli smartphone è disegnato esclusivamente per un utilizzo “mobile” del dispositivo e non per quello desktop. Bene, MarusOS promette di trasformare il vostro telefono Android in un vero e proprio computer desktop Linux.

maruos_01

Alcune aziende, come Microsoft con “continuum” e la stessa Canonical con la “convergenza” per diversi dispositivi Ubuntu, stanno lavorando già da qualche mese per l’implementazione di questa funzionalità all’interno dei propri software.

Ora abbiamo un nuovo concorrente in questo mercato: come detto infatti, MarusOS è una “custom build” di Android disegnata per permettere di interagire ed utilizzare le applicazioni Android sul proprio telefono, ma soprattutto consente collegare il dispositivo mobile ad uno schermo più grande, insieme ad un mouse e una tastiera, potendo eseguire Debian Linux. In poche parole è MarusOS sarà in grado di trasformare il vostro telefono in computer.

maruos_03

Al momento MarusOS è disponibile solo per Nexus 5. Avrete bisogno di un cavo SlimPort per connettere il dispositivo ad un display -inserendolo nella porta micro USB del vostro dispositivo e in quella HDMI del vostro display-.

Sarà necessario quindi flashare la ROM sul vostro smartphone, cancellando tutti i dati. Questo è sicuramente un passo importante a cui molti utenti probabilmente non saranno disposti.

maruos_04

Come installare MarusOS:

Inanzi tutto informo che quello che sto per illustravi potrebbe farvi perdere qualsiasi dato sul vostro smartphone, quindi prima di tutto procedete ad un beck-up dei dati. Il programma di installazione fornito con il download per Windows include uno script che vi accompagnerà passo passo nell’installazione della ROM su vostro dispositivo. Inoltre un tool di disinstallazione  vi guiderà nella rimozione del software e nel ripristino del firmware Andoid predefinito di Nexus 5. Sul sito ufficiale del progetto, oltre al link per scaricare il firmware, troverete anche i link per i codice sorgente di Kernel, BusyBox e LXC.

maruos_02

Se testerete questa ROM fateci sapere le vostre impressioni.

Annunci

Informazioni su Riccardo Casamenti

Sono un ragazzo appassionato di software per computer e dispositivi mobili, insomma mi piace un po' tutto della tecnologia. Per questo cerco di esprimere questa mia passione attraverso la pubblicazione di articoli relativi al mondo linux/opensource e non solo.

Pubblicato il 7 febbraio 2016, in Debian, Linux OS, news con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: