Rilasciato Firefox 44.0, tutte le novità

Il lancio ufficiale di Firefox 44.0 è arrivato in questa giornata con tante novità e miglioramenti.

firefox-desktopnexus-com_

Da come avrete potuto intuire, con il download della nuova versione del Browser open-source, gli utenti avranno la possibilità di testare nuove e interessanti funzioni. Ciò nonostante alcune funzioni le conosciamo già dal rilascio della versione Beta in dicembre.

Si sa, ormai Firefox è in continua perdita di utenti a favore di altri Browser Web, ciò è dovuto al fatto che sul mercato vengono introdotti nuovi Browser -nonostante questo mercato risulti fin troppo saturo- con interessanti novità. I Browser più datati invece stanno cercando di apportare serie modifiche all’interfaccia e non solo -ad esempio il nuovo Microsoft Edge che ha sostituito Internet Explorer-. Firefox invece sembra essere bloccato sotto l’aspetto innovativo, anche se ha caratteristiche che gli altri Browser non possiedono.

Mozilla spiega, come fece a suo tempo Google, che gli utenti hanno a loro disposizione tutti gli strumenti per decidere, di volta in volta, se ricevere o meno le notifiche push da parte di ogni singolo sito web.

Firefox 44 introduce poi il supporto per i codec H.264 e WebM/VP9 e fa proprio il nuovo algoritmo di compressione Brotli recentemente presentato da Google

Brotli, attivato per default durante il caricamento delle pagine HTTPS, contribuirà a velocizzarne la comparsa.

Ed a proposito di HTTPS, Firefox 44 “pone nel dimenticatoio” il vecchio algoritmo di cifratura RC4, da tempo considerato totalmente inadeguato per la protezione dei dati scambiati tra client e server (e viceversa).
Già un anno fa IETF aveva vietato l’uso dell’algoritmo RC4 con il protocollo TLS: adesso, nel giro di qualche giorno, sia Google che Mozilla hanno deciso di “defenestrare” definitivamente RC4 dai rispettivi browser.
Nel caso in cui si dovesse visitare un sito HTTPS che utilizza ancora RC4, Firefox 44 mostrerà un messaggio d’errore.

Firefox 44 inoltre, da la possibilità agli sviluppatori di utilizzare una nuova serie di strumenti per l’editing visuale e la gestione della memoria.

Per scaricare la nuova versione del Browser di Mozila vi basterà cliccare qui.

Annunci

Informazioni su Riccardo Casamenti

Sono un ragazzo appassionato di software per computer e dispositivi mobili, insomma mi piace un po' tutto della tecnologia. Per questo cerco di esprimere questa mia passione attraverso la pubblicazione di articoli relativi al mondo linux/opensource e non solo.

Pubblicato il 27 gennaio 2016, in Applicazioni, news con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: